CCN– Ballet De Lorraine

Disponibilità

Luglio 2014

Programmi

In the upper room di Twyla Tharp, Sounddance di Merce Cunningham, due nuove coreografie di Emanuel Gat oltre a lavori di Mathilde Monnier, Gisèle Vienne e Paolo Ribeiro.

Dopo un periodo di evoluzione contrassegnato da diverse denominazioni, l’attuale Centre Chorégraphique National – Ballet de Lorraine è una delle Compagnie più famose in Francia.
In origine, il Ballet Français Théâtre de Nancy diretto da Jean-Albert Cartier si dedica alla decentralizzazione coreografica.
Nel 1988 Patrick Dupond viene nominato Direttore della Compagnia che cambia il proprio nome in Ballet Français de Nancy. Ballerino formidabile, lascia un ricordo indelebile nella memoria del suo pubblico.
Nel 1991 Pierre Lacotte gli succede. La Compagnia diventa Ballet National de Nancy et de Lorraine.
La sua missione pone ora l’accento sulla produzione dei capolavori classici e romantici, repertorio per eccellenza di Pierre Lacotte.
Nel 1999 la Compagnia assume il nome attuale, ovvero Centre Chorégraphique National – Ballet de Lorraine. Françoise Adret assume la direzione ad intérim durante la stagione 1999/2000. Questa signora della danza francese sarà a lungo ricordata per la sua eccezionale personalità.
Didier Deschamps ricopre il ruolo di Direttore Artistico da luglio 2000 fino a giugno 2011 quando viene sostituito da Petter Jacobsson.

A Nancy dal 1978, il Ballet de Lorraine si trova all’incrocio tra il cuore storico della città, il nuovo quartiere Meurthe e il canale. Comprende 60 dipendenti permanenti dei quali più della metà di nazionalità diverse. Ad essi si aggiungono i tecnici di palcoscenico, della sartoria, il personale della comunicazione, del ricevimento e dell’amministrazione. Infine, la struttura include anche una sua scuola di danza con più di 200 studenti.
Un centinaio di persone frequentano quotidianamente i diversi spazi del centro (le sale prova, gli atelier, gli uffici e i luoghi espositivi)… che si sviluppano su un’area di circa 2200m².
Polo coreografico, il CCN porta avanti diversi progetti di partenariato con varie istituzioni artistiche e culturali della città, della regione e del paese. Ecco le missioni del Centro, che si articolano intorno alla ragione principale dell’istituzione stessa: la creazione.
Corsi di formazione, di sensibilizzazione del pubblico, spettacoli di compagnie indipendenti, mostre, proiezioni di film e conferenze scandiscono la stagione e propongono diverse forme di approccio alla cultura coreografica.
Ogni stagione la Compagnia crea nuovi programmi presentati a Nancy e poi in tournée nella regione, sul territorio nazionale e in numerosi paesi stranieri.
Ogni anni vengono mediamente presentate 70 rappresentazioni. Opere del repertorio – classico e contemporaneo – e nuove creazioni offrono al pubblico un’ampia gamma di tecniche, linguaggi e percorsi creativi degli artisti di oggi e illustrano la straordinaria diversità e ricchezza della danza.
Coreografi di fama internazionale e giovani talenti vengono a Nancy da ogni parte del mondo, accompagnati dal loro staff artistico e tecnico per creare con gli interpreti della Compagnia, tutti di formazione classica ma appassionati dei linguaggi e dei percorsi creativi odierni

Media