Compañia Nacional De Danza

Disponibilità

Autunno 2013 e date nel 2014

Programmi

Romeo e Giulietta, coreografia di Goyo Montero e altri programmi dal repertorio

La Compañía Nacional de Danza è stata fondata nel 1979 con il nome di Ballet Nacional de España Clásico; il suo primo direttore è stato Víctor Ullate, hanno poi assunto la direzione artistica María de Ávila nel 1983, la straordinaria ballerina russa Maya Plisetskaya nel 1987, e Nacho Duato nel 1990.
La nomina di Nacho Duato (ballerino e coreografo) a Direttore artistico ha rappresentato un cambio innovativo nella storia della Compagnia. È stata intenzione di Duato la trasformazione della Compagnia in un balletto con una propria personalità che, senza negare i principi del balletto classico, ha adottato uno stile più contemporaneo. Per ottenere tutto ciò, Nacho Duato ha ampliato il repertorio con nuove coreografie create appositamente per la Compagnia e con sue coreografie, ben quarantacinque, che si sono guadagnate il consenso della critica internazionale e numerosi riconoscimenti.
La CND 2 è nata nel 1999 con l’obiettivo di formare giovani ballerini alla loro futura vita professionale.
Ad agosto 2010, Hervé Palito è stato nominato Direttore artistico della compagnia per un anno.
Il 17 dicembre 2010, il Ministero della Cultura ha annunciato la nomina di José Carlos Martínez come nuovo Direttore artistico della compagnia. Il ballerino étoile dell’Opéra di Parigi ha iniziato il suo mandato il primo settembre 2011.

Con la Compañía Nacional de Danza, José Carlos Martínez intende incoraggiare e diffondere l’arte della danza a tutto tondo, passando dal repertorio classico, al neoclassico e al contemporaneo, includendo creazioni del repertorio spagnolo e internazionale per raggiungere un pubblico più vasto e proiettare la compagnia in un contesto nazionale e internazionale in un quadro di piena autonomia artistica e creativa.

Media