Ballet Preljocaj 5-6 maggio Parma 10-11 maggio Cagliari

Programmi

"Les Nuits" coreografia di Angelin Preljocaj

Il Ballett Preljocaj il 5 e 6 maggio 2013 sarà al Teatro Regio di Parma, ad inaugurare la decima edizione di Parmadanza,  con la nuova coreografia Les Nuits creata da Angelin Preljocaj sul tema de Le mille e una notte, la tournée prosegue poi al Teatro Lirico di Cagliari.

Les Nuits viene presentata in prima italiana dopo il debutto  lunedì 29 e martedì 30 aprile 2013 al Grand Théâtre de Provence ad Aix-en-Provence nell’ambito di Marsiglia-Provenza 2013, Capitale europea della cultura.

Angelin Preljocaj racconta così la sua creazione:  “In relazione al progetto Marsiglia-Provenza 2013, Capitale europea della cultura, il cui tema è il Mediterraneo, ho scelto di intraprendere una ricerca su Le mille e una notte. Oltre al mistero che avvolge quest’opera scritta sicuramente a più mani e che presenta una grande varietà di racconti concatenanti gli uni agli altri, questo testo ha fatto sognare generazioni di lettori di tutti i tempi, attratti dalla dimensione fantastica ed erotica dei racconti. Nel testo vi sono alcuni racconti che contengono aspetti molto sensuali, che vorrei riportare nella danza.  Nel 1988 avevo creato la coreografia Liqueurs de chair basata, nello specifico, sul tema dell’erotismo, ma impregnata di estetica surrealista.  Mi piacerebbe immergermi di nuovo in questa tematica ma in un contesto più scintillante, seppur mantenendo il mistero e il fascino che l’Oriente evoca nell’immaginario collettivo. Un altro tratto interessante de Le mille e una notte è la struttura creata da Shéhérazade che attraverso la parola, la cultura e l’intelligenza si difende dalla barbarie e ci induce ad interrogarci sul ruolo della donna nella nostra società. Le piste aperte da questo monumento della letteratura sono numerose e ciascuna tematica mi spinge a sviluppare la danza in quanto concetto, e a spingere aldilà la scrittura stessa del movimento. Con Les Nuits si evocherà il mistero di un Oriente sognato dove i corpi si faranno segno, come una calligrafia delle emozioni e degli stati d’animo.”

 

05 maggio 2013 ore 20.00 Parma, Teatro Regio

06 maggio 2013 ore 20.00 Parma, Teatro Regio

10 maggio 2013 ore 17.00 Cagliari, Teatro Lirico

11 maggio 2013 ore 19.00 Cagliari, Teatro Lirico